DEVI ATTIVARE JAVASCRIPT PER POTER SFRUTTARE A PIENO MYWORKER.IT!!
Segui questa guida per attivare javascript nel tuo browser: LINK

MyWorker è partner ufficiale...

Sindacato Emigrati Immigrati UGL


Ricerca di Lavoro più facile con MyWorker

Il Sei Ugl ha sottoscritto un accordo di collaborazione con il gruppo di lavoro che cura il sito www.myworker.it. Si tratta di una intesa importante, firmata con una organizzazione giovane, composta da giovani laureati italiani e stranieri, desiderosi di impegnarsi in una attività che, giustamente, è definita di utilità sociale: mettere in contatto delle persone che hanno davanti le due facce di una stessa medaglia, quella della ricerca di un lavoro.

Il servizio che viene offerto è presto detto. Sul portale www.myworker.it si incontrano chi cerca un lavoro con chi un lavoro lo offre. Non si tratta propriamente di intermediazione, che è, come noto, regolata dalla legge in maniera particolarmente rigida; si tratta della apertura di uno spazio virtuale, dove possono incontrarsi in maniera proficua e gratuita datori di lavoro e persone in cerca di una nuova o migliore occupazione. A differenza di altri portali simili almeno negli obiettivi, www.myworker.it ha il pregio non da poco di personalizzare la ricerca. Da subito, il potenziale datore di lavoro ha un quadro chiaro di quelli che sono i candidati al posto di lavoro che offre; ne conosce il curriculum, ma anche la qualità, la professionalità e l'affidabilità attraverso il giudizio dei precedenti datori di lavoro e lo screening operato dai curatori del sito attraverso dei sistemi informatici appositamente progettati. Il vantaggio è doppio, perché anche colui che cerca un lavoro ha la garanzia di avere davanti un datore di lavoro serio e rispettoso delle norme che regolano il rapporto di lavoro. La fiducia, fondamentale soprattutto quando si tratta di lavori svolti in ambito familiare, nasce e si conquista proprio partendo dalle pagine di myworker.it.

Il Sei Ugl, consapevole dell'importanza di ciò, e delle problematiche che scaturiscono dagli aspetti burocratici e normativi che troppo spesso fungono da deterrente all'incontro tra domanda ed offerta di lavoro in questo campo, ha condiviso gli obiettivi programmatici del gruppo di lavoro che ha curato il portale, contribuendo alla definizione di alcune delle categorie nelle quali è più intensa la presenza di lavoratori stranieri, come badanti, collaborati e collaboratrici domestiche, baby sitter, camerieri, cuochi. Siamo certi che il servizio offerto, che sarà progressivamente implementato con l'introduzione di altri elementi informativi e formativi, sarà apprezzato sia dai lavoratori che dagli stessi datori di lavoro.

 

Roma, 27/05/2011

Il Presidente del Sei UGL

Luciano Lagamba
 




Documento PDF - Accordo in formato PDF

 

Cerca candidati su MyWorker.it!

Ricerca Candidati

I NOSTRI PARTNERS
SeiUGL è partner ufficiale MyWorker.it "Diversi nella lingua,
uguali nei diritti" - Documento PDF